PNRR

>
PNRR
Missione 6: salute

Missione 6: salute

Oltre 15 miliardi di euro per telemedicina, servizi sanitari di prossimità e coesione sanitaria nel territorio nazionale. Inadeguata integrazione tra servizi ospedalieri, territoriali e sociali;

Missione 5: inclusione e coesione

Missione 5: inclusione e coesione

La Missione 5 è finanziata con uno stanziamento di 22,4 miliardi di euro. Si articola in tre componenti che rispondono alle raccomandazioni della Commissione Europea

Missione 4: istruzione e Ricerca

Missione 4: istruzione e Ricerca

Alla Missione 4 sono destinati 30,88 miliardi di euro pari al 16,13% del totale dei fondi. Essa mira a rafforzare le condizioni per lo sviluppo

Missione 3: infrastrutture per una mobilità sostenibile

Missione 3: infrastrutture per una mobilità sostenibile

Con la Missione 3 l’Italia persegue l’obiettivo della digitalizzazione e modernizzazione del sistema infrastrutturale entro il 2026, in coerenza con i parametri di decarbonizzazione indicati

Missione 2: rivoluzione verde e transizione ecologica

Missione 2: rivoluzione verde e transizione ecologica

La seconda Missione del Piano riceve lo stanziamento più cospicuo di tutte le Missioni per attuare la decarbonizzazione dei processi energici necessaria per risolvere la

Missione 1: digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo

Missione 1: digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo

La Missione 1 del PNRR vale complessivamente oltre 40 miliardi di euro e si pone l’obiettivo di dare una spinta decisiva al rilancio della competitività

PNRR: tutto ciò che c’è da sapere in dieci step

PNRR: tutto ciò che c’è da sapere in dieci step

1.Cos’è il PNRR e perché è stato predisposto? Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) deriva dal Next generation EU (un programma europeo trasversale

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart